Sorelle travolte da treno, il dolore del padre: “Le accompagnavo sempre io, quella sera stavo male”

2


Il padre di Alessia e Giulia, le due sorelle travolte e uccise domenica mattina da un treno alla stazione di Riccione, non si dà pace: “Non me la sono sentita di guidare. Le mie figlie ci tenevano ad andare alla festa in discoteca, così ho detto: ma sì, per una volta potete prendere il treno da sole”.
Continua a leggere

Continua a leggere su Fanpage

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.