La storia di Yuri, sopravvissuto alla strage di Bologna: “Avevo 7 anni, a scuola mi chiamavano eroe”

2


Il 2 agosto di 42 anni fa l’attentato terroristico alla stazione di Bologna: 85 vittime e oltre 200 feriti, fra cui Yuri Zini, all’epoca un bambino di appena 7 anni, che si trovava lì col padre. “A scuola i compagni mi chiamavano eroe, ma sono solo stato fortunato”.
Continua a leggere

Continua a leggere su Fanpage

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.