Torino, 13enne picchiata per la borsa arcobaleno: “Mi urlavano cagna e lesbica schifosa”

18


È stata aggredita verbalmente e poi picchiata da un gruppo di coetanee la ragazza di 13 anni che ieri pomeriggio è finita in ospedale con il setto nasale rotto. L’aggressione è avvenuta all’esterno della scuola media Rosselli di Torino: “Prima mi hanno chiamato cagna. Poi hanno detto a me e alla mia amica ‘dovete bruciare vive’, e che siamo delle lesbiche schifose”, le parole della 13enne che ha sporto denuncia.
Continua a leggere

Continua a leggere su Fanpage

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.