Iss, varianti Covid in Italia: la Gamma al 7% nelle regioni centrali, la Delta ancora sotto l’1

18


Secondo nuovo rapporto Iss sulle varianti Covid, resta dominante in Italia l’Alpha (ex variante inglese), cresce intorno al 7% la P.1 (Gamma o ex brasiliana), mentre si mantengono sotto l’1% sia l’indiana che la nigeriana. Brusaferro: “Le mutazioni ci sono, e tanto più ci apriamo e ci muoviamo, anche in vista dell’estate, tanto più sono importanti i controlli”.
Continua a leggere

Continua a leggere su Fanpage

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.