Treviso, sfruttati e costretti a vivere in stanze senza finestre: due arresti per Caporalato

53


Sfruttavano decine di braccianti per pochi euro e li costringevano a vivere in una stanza senza finestre e servizi igienici: i carabinieri del Gruppo Tutela del Lavoro di Venezia hanno eseguito a Treviso due arresti per Caporalato. Due cittadini di origine pakistana reclutavano operai loro connazionali per conto di alcune aziende del territorio.
Continua a leggere

Continua a leggere su Fanpage

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.