Pescara, Veronica morta di encefalite dopo diagnosi errata: Asl citata per 5 milioni di euro

53


La mamma 32enne è morta per encefalite herpetica presso l’ospedale di Pescara nell’aprile del 2019. La donna era stata dimessa tre giorni prima con una diagnosi errata. Le sue condizioni sono peggiorate rapidamente fino al nuovo ricovero presso neuropsichiatria. I familiari hanno citato l’Asl per 5 milioni di Euro.
Continua a leggere

Continua a leggere su Fanpage

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.