Sequestrata in casa dal pusher, si salva mandando una e-mail ai carabinieri

40


Il pusher l’aveva sequestrata in casa a causa delle restrizioni anti-Covid e del coprifuoco. La ragazza, che era andata da lui ad acquistare stupefacenti, ha quindi deciso di chiedere aiuto ai carabinieri inviando loro delle e-mail. La vittima non poteva infatti telefonare, poiché controllata a vista dallo spacciatore. Il 51enne è stato arrestato.
Continua a leggere

Continua a leggere su Fanpage

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.