Emanuele Filiberto di Savoia si scusa per le leggi razziali: “Devo fare i conti con la storia”

22


“Condanno le leggi razziali del 1938 di cui ancora oggi sento tutto il peso sulle mie spalle” scrive Emanuele Filiberto di Savoia in una lettera per chiedere ufficialmente scusa della firma apposta alle leggi razziali in Italia. “Per me e per la mia famiglia è giunto il momento di fare i conti con la storia”
Continua a leggere

Continua a leggere su Fanpage

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.