Lecce, la lettera del killer alla compagna di corso: “Leggerai di me”

43


“Leggerai delle cose su quello che ho fatto e voglio essere sincero: sono stato io”, così scriveva alla ragazza che lo aveva respinto, Antonio De Marco, il killer dei due fidanzati di Lecce. Si tratta della bozza di una mail, mai inviata, recuperata nel sopralluogo dei RIS e destinata alla compagna di corso a cui De Marco aveva dichiarato il proprio interesse.
Continua a leggere

Continua a leggere su Fanpage

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.