Galli: “Non vedo morti di fame per le strade, ma rivedo morti di malattia negli ospedali”

32


“Piantiamola di dire che o si muore di questo o di quello: subito si rischia di morire di questa malattia, tutto il resto è un modo inadeguato per affrontare il problema. Se si continua in questa maniera avremo problemi ancora più gravi” ha dichiarato Massimo Galli, infettivologo dell’ospedale Sacco di Milano .
Continua a leggere

Continua a leggere su Fanpage

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.