Fidanzati uccisi a Lecce, la chiave del giallo nei biglietti insanguinati in cortile

90

Fidanzati uccisi a Lecce, la chiave del giallo nei biglietti insanguinati in cortile


Una manciata di biglietti imbrattati di sangue potrebbe contenere la soluzione al giallo di Lecce, nonché il DNA dell’assassino di Daniele De Santis ed Eleonora Manta, pugnalati con estrema ferocia sull’uscio del loro appartamento in via Montello. Eleonora è stata colpita 30 volte, Daniele circa la metà. Prima di morire la ragazza avrebbe gridato: ‘Andrea, no!’.
Continua a leggere


Una manciata di biglietti imbrattati di sangue potrebbe contenere la soluzione al giallo di Lecce, nonché il DNA dell’assassino di Daniele De Santis ed Eleonora Manta, pugnalati con estrema ferocia sull’uscio del loro appartamento in via Montello. Eleonora è stata colpita 30 volte, Daniele circa la metà. Prima di morire la ragazza avrebbe gridato: ‘Andrea, no!’.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.