Chiesti 30 anni per l’assassino di Stefano Leo: “Volevo togliere il futuro a un giovane”

49

Chiesti 30 anni per l’assassino di Stefano Leo: “Volevo togliere il futuro a un giovane”


Chiesti 30 anni per Said Mechaquat, l’uomo chela mattina della 23 febbraio 2019 ha ucciso il giovane Stefano Leo, mentre andava al lavoro in lungo Po Machiavelli, a Torino. ” “Volevo uccidere un giovane e togliergli il futuro, ho scelto lui perché sorrideva e sembrava felice” confessò. Stefano è stato assassinato con un solo fendente alla gola.
Continua a leggere


Chiesti 30 anni per Said Mechaquat, l’uomo chela mattina della 23 febbraio 2019 ha ucciso il giovane Stefano Leo, mentre andava al lavoro in lungo Po Machiavelli, a Torino. ” “Volevo uccidere un giovane e togliergli il futuro, ho scelto lui perché sorrideva e sembrava felice” confessò. Stefano è stato assassinato con un solo fendente alla gola.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.