Ergastolo al padre assassino di Azka: “Si faceva violentare da lui per salvare la sorella”

35


Ergastolo per Muhammad Riaz, 45 anni, oggi condannato dalla Corte d’assise di Macerata per l’omicidio della figlia 19enne Azka Riaz, contro la quale è stato condannato anche per violenza sessuale e maltrattamenti. L’omicidio ha fatto emergere l’inferno di abusi subiti dalla ragazza che accettava di farsi violentare dal padre purché lui risparmiasse la sorellina minore.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.