Chiesti quattro anni per peculato per Ingroia: cosa è successo, secondo l’accusa

19


L’ex magistrato si sarebbe appropriato di indennità non dovute nel periodo in cui era liquidatore della società partecipata regionale ‘Sicilia e-Servizi’. Le accuse riguardano pure i rimborsi per le spese di viaggio, vitto e alloggio. “Mi aspettavo un grazie e invece sono sotto processo”, le prime parole di Ingroia.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.