Ventimiglia, 23enne stupra un disabile e chiede 400 euro per non pubblicare il video

20


Un disabile senza fissa dimora è stato violentato in un casolare abbandonato nella campagna di Ventimiglia. Dopo la violenza ha chiesto aiuto alla polizia, che ha arrestato un maghrebino di 23 anni, irregolare in Italia. È accusato di violenza sessuale e anche di tentata estorsione per aver preteso dalla vittima 400 euro per non pubblicare su internet un video di quanto accaduto.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.