Giallo a Verona, trovato cadavere incastrato nello sbrigliatore della centrale idroelettrica

26


Il cadavere di una donna tra i 20 e i 30 anni d’età, di carnagione chiara, è stato ripescato ieri dai vigili del fuoco di Verona in via Basso Acquar: il corpo era rimasto incastrato nello sbrigliatore della centrale idroelettrica. A lanciare l’allarme è stato uno dei dipendenti della struttura. Indagini in corso per risalire all’identità della vittima.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.