Federico, morto per una dose di eroina. L’ultimo messaggio alla mamma: “Stai tranquilla”

42


Indagini in corso sulla morte di Federico Berollo, il 23enne di Cittadella deceduto a causa di una dose di eroina, la prima della sua vita, iniettatagli dal suo pusher. Gli inquirenti stanno valutando la posizione di un terzo uomo presente alla tragedia, mentre il gip ha convalidato l’arresto di Ivano Scogliacchi. La mamma: “Una bugia nel suo ultimo sms. Ma poteva essere salvato”.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.