Dramma nel Mediterraneo: recuperati i corpi di 72 migranti dispersi al largo della Tunisia

60


Sono le vittime del naufragio del barcone carico di migranti avvenuto all’inizio di luglio al largo della Tunisia. L’imbarcazione era partita il primo luglio dalle coste libiche di Zwara con 86 persone a bordo in direzione dell’Italia ma solo tre sono riusciti a salvarsi raccontando l’orrore vissuto.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.