“È della ndrangheta”: arrestato Giuseppe Caruso, presidente del consiglio comunale di Piacenza

73


Duro colpo alla ‘ndrangheta in Emilia Romagna. Sedici le misure cautelari emesse per presunti appartenenti alla famiglia Grande Aracri di Cutro. In manette anche il presidente del consiglio comunale di Piacenza Giuseppe Caruso, esponente di Fratelli d’Italia. Secondo le accuse, grazie al suo ruolo di funzionario all’Agenzia delle Dogane avrebbe favorito il clan criminale.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.