Le strane morti del caso Ruby: il giornalista, l’avvocato e la modella

1673


Egidio Verzini, Emilio Randacio, Imane Fadil. Tre nomi tutti collegati al processo nel quale risulta indagato Silvio Berlusconi. Prima dell’eutanasia in una clinica svizzera, l’avvocato aveva raccontato ai media di un presunto versamento di 5 milioni fatto dall’ex premier a Ruby. Il giornalista aveva seguito il caso da vicino. Mentre la modella era una delle principali testimoni delle vicende di Arcore, avendo preso parte ad 8 cene nelle residenze del Cavaliere.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.