Prosciutti italiani dop con carne estera, la procura torinese chiede processo per 12 persone

545


Invece di maiali italiani, diverse aziende avrebbero usato animali danesi per produrre famosi e pregiati prosciutti italiani venduti ed etichettati come italiani al cento per cento e con denominazione di origine protetta. Per questo i pm  torinesi hanno chiesto il rinvio a giudizio  per dodici persone e sei aziende piemontesi accusate a vario titolo di associazione a delinquere e frode in commercio.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.