Svanita nel nulla da Lecce: “Roberta uccisa per un segreto inconfessabile”

239


Caso Roberta Martucci. Nelle carte dell’inchiesta delle criminologhe Roberta Bruzzone e Isabel Martina, dopo 19 anni dalla scomparsa da Lecce, spuntano il nome e il movente del killer della giovane infermiera. “L’assassino? Una persona al di sopra di ogni sospetto”.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.