Noemi, parla il meccanico indagato: “Io, incastrato dal padre di Lucio, sono innocente”

240


“Non l’ho uccisa io, dietro a questo piano c’è Biagio Marzo, vogliono incastrarmi”. Il meccanico Fausto Nicolì respinge le accuse lanciate dal carcere dall’ex fidanzato di Noemi. “La sera delitto? Ero a casa”.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.