Risse, insulti e violenze gratuite: l’indecente profilo Instagram che incita al bullismo

319


La polizia postale non riesce ad arginare il fenomeno del cyberashing, diffuso tra i ragazzi di tutto il mondo. Ogni rissa viene filmata con un cellulare e immediatamente postata sul profilo della pagina. Il tutto sotto gli occhi di ragazzi che incitano alla violenza su basi hip-hop.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.