Sparatoria a Reggio Emilia, l’arrestato: “Sono stati maleducati, forse ho esagerato”

31


“Sono stati maleducati, forse ho un po’ esagerato”: queste le parole di Gaetano Manfredi, l’uomo di 43 anni che ieri sera ha esploso diversi colpi di pistola contro un gruppo di giovani nel centro di Reggio Emilia, ai poliziotti che lo hanno identificato e rintracciato. Ora l’accusa è di tentato omicidio plurimo e detenzione illegale di arma comune da sparo.
Continua a leggere

Continua a leggere su Fanpage

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.